IMAGE

TEST CLASSI PRIME:esercizi estivi 2018

Nella sezione Orientamento/Orientamento in entrata sono pubblicati gli esercizi di allenamento per la preparazione al test di ingresso per le classi...

Sabato, 22 Settembre 2018

Graduatorie provvisorie permanenti concorso soli titoli personale ATA

Sono consultabili al seguente link le graduatorie provinciali provvisorie del concorso per soli titoli del Personale A.T.A. per l’a.s. 2018/2019,...

Mercoledì, 11 Luglio 2018
IMAGE

Com.n.330: CALENDARIO PROVE DI RECUPERO SETTEMBRE

Si comunica il calendario delle prove di recupero di settembre (grafiche, pratiche e scritte) che dovranno essere sostenute da tutti gli studenti con...

Lunedì, 02 Luglio 2018
IMAGE

Calendario corsi estivi CLASSI PRIME e SECONDE - VARIAZIONI

VARIAZIONI - 02/07/08 I corsi di recupero di Inglese1 e Inglese2, tenuti dalla prof.ssa Taibbi, di martedì 10 luglio sono posticipati a mercoledì...

Lunedì, 02 Luglio 2018
IMAGE

Pubblicazione programmi svolti a.s.2017/2018

Si comunica che sono disponibili, nella sezione "Download materiali", i programmi disciplinari svolti nell'anno scolastico 2017/2018.

Venerdì, 29 Giugno 2018
Nell’ambito del Club delle Scienze e delle attività di Autoformazione dei Docenti dei Dipartimenti Scienze e di Matematica-Fisica-Informatica ,

Giovedì 22 marzo 2018, dalle 14.30-16.30 in aula Magna

si terrà una conferenza del Prof. Lorenzo Bellagamba (INFN Bologna e CERN)

“Il Large Hadron Collider (LHC) del CERN di Ginevra: il piu’ potente microscopio mai realizzato dall'uomo”

Abstract:
La presentazione cerchera’ di chiarire i motivi per cui, per indagare la natura a livello microscopico, sono necessari enormi acceleratori di particelle di energia sempre piu’ elevata. Il Large Hadron Collider (LHC), in funzione da alcuni anni al CERN di Ginevra, e’ l’evoluzione di una lunga serie di acceleratori che negli ultimi 60 anni hanno permesso enormi progressi nello studio delle leggi fondamentali della natura.

Verranno descritti i complessi apparati sperimentali utilizzati per lo studio delle collisioni di particelle prodotte dall'LHCed i risultati che sono stati prodotti negli ultimi anni e che hanno permesso di costruire un quadro coerentein grado di descrivere con grande precisione le leggi della natura a livello microscopico.Saranno anche messi in evidenza le questioni ancora aperte e le possibili prospettive di progressi futuri.