IMAGE

PARLIAMONE INSIEME: terzo incontro per i genitori sabato 5 maggio 2018 ore 9:00

CICLO DI INCONTRI PER I GENITORI DEGLI STUDENTI

Sabato, 21 Aprile 2018
IMAGE

Progetto Orizzonti:I Capuleti e i Montecchi di V. Bellini di sabato 5 maggio 2018

In vista della rappresentazione dell’opera lirica I Capuleti e i Montecchi di V. Bellini di sabato 5 maggio 2018  si terrà una  lezione di...

Sabato, 21 Aprile 2018
IMAGE

Ritiro Diploma Esame di Stato a.s. 2015/16

Si comunica che i diplomi di maturità dell'anno  scolastico 2015/2016 sono disponibili  presso gli uffici della segreteria alunni da ritirare...

Lunedì, 09 Aprile 2018

Orientamento in uscita - 20 aprile - Presentazione del Nuovo Corso di Laurea professionalizzante in Ingegneria Meccatronica

Il 20 aprile, alle ore 14:30, presso l'Aula Magna del nostro istituto, si terrà un incontro di presentazione del Nuovo Corso di Laurea...

Martedì, 03 Aprile 2018
Nell’ambito del Club delle Scienze e delle attività di Autoformazione dei Docenti dei Dipartimenti Scienze e di Matematica-Fisica-Informatica ,

Giovedì 22 marzo 2018, dalle 14.30-16.30 in aula Magna

si terrà una conferenza del Prof. Lorenzo Bellagamba (INFN Bologna e CERN)

“Il Large Hadron Collider (LHC) del CERN di Ginevra: il piu’ potente microscopio mai realizzato dall'uomo”

Abstract:
La presentazione cerchera’ di chiarire i motivi per cui, per indagare la natura a livello microscopico, sono necessari enormi acceleratori di particelle di energia sempre piu’ elevata. Il Large Hadron Collider (LHC), in funzione da alcuni anni al CERN di Ginevra, e’ l’evoluzione di una lunga serie di acceleratori che negli ultimi 60 anni hanno permesso enormi progressi nello studio delle leggi fondamentali della natura.

Verranno descritti i complessi apparati sperimentali utilizzati per lo studio delle collisioni di particelle prodotte dall'LHCed i risultati che sono stati prodotti negli ultimi anni e che hanno permesso di costruire un quadro coerentein grado di descrivere con grande precisione le leggi della natura a livello microscopico.Saranno anche messi in evidenza le questioni ancora aperte e le possibili prospettive di progressi futuri.