È previsto un rientro pomeridiano per circa il 10% delle classi (a rotazione per 1 anno su 5)

No, tutte le attività si svolgono nella sede di via Matteotti, 7

Sono previsti permessi permanenti di entrata posticipata o uscita anticipata per gli studenti pendolari in particolari condizioni; è necessario fornire documentazione degli orari dei mezzi di trasporto che servono la località di residenza.

Il personale docente è in larga parte di ruolo e stabile

I rientri pomeridiani sono previsti solo per un giorno alla settimana e coinvolgono circa il 10% delle classi (a rotazione per 1 anno su 5)

Si svolgono regolarmente attività di riallineamento, recupero, e tutoraggio tra pari per gli studenti con difficoltà

I genitori sono organizzati in un comitato che collabora stabilmente con il Dirigente Scolastico e il Consiglio d'Istituto

Almeno tre ogni pomeriggio; in periodi particolarmente intensi anche di più.

È opportuno che la famiglia contatti il referente DSA del liceo per valutare in base al tipo di disturbo se gli indirizzi di studio liceale sono consigliabili per il proprio figlio.

Sì, ma non per tutto l’anno scolastico. Alcuni moduli vengono svolti in lingua straniera con la metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning), generalmente nelle classi quinte.

PET (Preliminary English Test) e FCE (First Certificate in English) per l’inglese; DELE (Diploma Espanol Lengua Extranjera) B1 e B2 per lo spagnolo, DELF (Diplôme d'Etudes de Langue Française) per il francese