Agli studenti delle classi IV

 

La Scuola Normale Superiore, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, nell’ambito del processo di federazione che le vede impegnate, organizzano insieme, per la prima volta quest’anno, la “Scuola di Orientamento Universitario.

La “Scuola di Orientamento Universitario” si articolerà in tre corsi. ai quali si aggiungeranno altri due corsi che la Scuola Normale Superiore organizzerà presso la propria sede pisana, per celebrare il centesimo dei sui corsi di orientamento, e a Roma, in collaborazione con l’Accademia Nazionale dei Lincei.

I corsi, attraverso lezioni di docenti delle tre Scuole Universitarie e di altri atenei, seminari e laboratori di orientamento, vogliono presentare un ampio panorama di percorsi formativi molto qualificati e favorire una scelta degli studi universitari più consapevole, matura e meditata. Al termine di ogni lezione e nel tempo libero c’è la possibilità di dialogare con i docenti e i tutor, di approfondire i temi proposti, di chiedere informazioni, anche allo staff del corso, sulle sedi di studio e percorsi formativi. I corsi prevedono tradizionalmente interventi di letteratura italiana, di letteratura e filologia classica, di storia, di filosofia, di storia dell’arte e archeologia, di diritto, di economia, di medicina, di ingegneria, di fisica, di matematica, di biologia, di chimica, ai quali si aggiungono, di volta in volta, altri diversi contributi.

Tutti i corsi sono rivolti a studenti del penultimo anno di scuola media superiore. E’ prevista la partecipazione complessiva di 400 studenti che saranno selezionati tra quanti gli istituti scolastici interessati avranno candidato. La partecipazione alle attività dei corsi e il soggiorno (alloggio e vitto) sono gratuiti.

A tutti i partecipanti è rilasciato un attestato di frequenza.

Le candidature potranno essere inviate, secondo le modalità indicate dall'informativa allegata, sino al 12 aprile. Ulteriori informazioni sono disponibili presso il sito web di ciascuna delle tre scuole oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.